CONI_SCUOLA_DELLO_SPORT_LOMBARDIA_CMYK_3_page-0001.jpg

Mercoledì 28 settembre è stato approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto correttivo al D.Lgs. 36/2021 (pubblicato sulla G.U. n. 67 del 18.03.2021) in materia di riordino e riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici nonché di lavoro sportivo.

Il nostro comitato e la Scuola Regionale dello Sport hanno già iniziato un percorso in Lombardia per darne informazione alle società sportive.

La prima serata si è svolta il 27 settembre a Milano con il dottor Donato Foresta che ha anticipato i contenuti poi approvati dalla riforma.

Le prossime tappe del road tour sono le seguenti:

Questo lavoro preliminare finalizzato a fornire una comunicazione chiara alle società sportive è reso possibile dall'attiva collaborazione tra CONI Lombardia e Scuola Regionale dello Sport; di questo si dicono soddisfatti il Presidente del CONI Lombardia Marco Riva che ha sottolineato come: "il CONI Lombardia ha voluto fortemente dare strumenti operativi alle società del territorio, proponendo questi incontri: eravamo partiti con tre incontri e siamo già arriavti a sette serate. Per questo ci tengo a ringraziare tutte le Delegazioni CONI che si sono tempestivamente attivate per offrire informazioni precise ed efficaci", seguito a ruota dalla dott.ssa Adriana Lombardi, Direttore Didattico Scientifico della Scuola Regionale dello Sport, che ha evidenziato come "La Scuola regionale dello sport del CONI Lombardia desidera ringraziare i Dottori commercialisti che - in qualità di docenti del nostro fortissimo gruppo - hanno dedicato una particolare attenzione alle società sportive lombarde"