Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

La Scuola Regionale dello Sport della Lombardia, istituita ufficialmente il 18 dicembre 1996, è a tutti gli effetti una agenzia di servizio culturale, nell’ambito dell’attività motoria e della pratica sportiva e rappresenta l’emanazione territoriale della Scuola dello Sport del C.O.N.I. di Roma.

I compiti primari della Scuola Regionale di Sport della Lombardia sono:

Finalità SRdS della Lombardia è quello di soddisfare le esigenze formative ed informare tutte le figure e gli operatori che agiscono in ambito sportivo sul territorio di competenza:

a) dirigenti del CONI, delle FSN/DSA/EPS/AB e delle Associazioni e Società sportive;
b) tecnici del CONI, delle FSN/DSA/EPS/AB e delle Associazioni e Società sportive;
c) collaboratori, dipendenti o volontari, del CONI, delle FSN/DSA/EPS/AB, delle Associazioni e Società sportive.

La SRdS della Lombardia collabora, fornisce consulenza e realizza corsi di formazione per figure professionali dello sport sul territorio in sinergia con gli Enti Locali e le Istituzioni; essa opera nell’ambito degli indirizzi dettati dalla Direzione competente che si avvale del supporto della Scuola dello Sport per quanto riguarda la definizione delle linee guida, dei contenuti scientifici, didattici e metodologici e la valutazione degli specifici programmi.

Svolge le seguenti attività:
a) cura l’acquisizione ed il miglioramento continuo delle competenze di dirigenti, tecnici e collaboratori all’interno del sistema sportivo territoriale;
b) svolge attività di diffusione di cultura sportiva, con particolare riferimento ai progetti istituzionali di promozione dello sport ed alla pratica sportiva giovanile sul territorio, attraverso iniziative quali seminari e convegni;
c) si pone come elemento di coordinamento delle diverse risorse professionali in ambito sportivo, coordinando i docenti e gli esperti presenti sul territorio;
d) realizza, in sinergia con i rappresentanti degli Enti Locali e delle Istituzioni del territorio, corsi di formazione per figure professionali in ambito sportivo;
e) svolge attività di ricerca in collegamento con la Scuola dello Sport ed in relazione alle necessità, sul territorio;
f) coordina la raccolta di pubblicazioni, documenti, ricerche e filmati che riguardano il mondo dello sport rendendoli disponibili agli operatori sul territorio.

I principali destinatari della Scuola sono:

  • Le strutture Regionali e Provinciali delle Federazioni Sportive Nazionali e le società sportive ad esse affiliate;
  • La Regione e gli Enti locali;
  • Le Università e la Scuola;
  • Gli Enti di Promozione Sportiva;
  • Gli Enti di formazione e ricerca.

Si avvale della collaborazione di Tecnici delle federazioni Sportive Nazionali, di medici, pedagogisti, psicologi, docenti universitari, insegnanti di educazione fisica.

 

 

bann sportdiclasse

Banner 2