Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Cremona

Regione Lombardia e Coni: Consegnata attrezzatura sportiva alla Casa Circondariale di Cremona.

 

Alla Casa Circondariale di Cremona l’avvio della consegna delle attrezzature sportive per l’attività fisica e sportiva dei detenuti e della Polizia Penitenziaria.

Nell’ambito della collaborazione tra Regione Lombardia e CONI Lombardia oggi si realizza il progetto di acquisto e consegna di attrezzature sportive cyclette e step.

L’operazione, fortemente voluta dall’Assessora allo Sport e Giovani della Regione Lombardia Martina Cambiaghi e dal Presidente del CONI Lombardia Oreste Perri, oggi presente al primo round dell’operazione accompagnato dai componenti dello staff del CONI Point Cremona e ai rappresentanti della direzione dell’Istituto Penitenziario, è stata possibile anche grazie alla preziosa ed insostituibile collaborazione del Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria (PRAP).

L’iniziativa è una delle fasi del Progetto “Sportout” in essere tra Regione Lombardia e CONI Lombardia che prevede, oltre al sostegno dell’attività sportiva nelle 18 Carceri Lombarde e al Carcere Minorile Beccaria e alla consegna di  41 cyclette e 20 step entro la fine di Giugno, la promozione dell’attività sportiva quale elemento di inclusione nelle zone periferiche e disagiate della nostra Regione e la formazione a tutto tondo dei giovani studenti dei 18 Licei Sportivi Statali riconosciuti.