Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Il cinque per mille indica una quota dell'imposta IRPEF, che lo Stato Italiano ripartisce, per dare sostegno, tra gli Enti che svolgono attività socialmente rilevanti.E' diventato un sostegno stabile per le ASD riconosciute ai fini sportivi dal CONI a norma di legge, che svolgono una rilevante attività di interesse sociale. 

Pertanto possono partecipare al riparto del 5 per mille le Associazioni Sportive Dilettantistiche affiliate ad Organismo riconosciuto dal CONI costituite ai sensi dell'art. 90 della legge 27 dicembre 2002 iscritte al Registro CONI che abbiano un settore giovanile e che svolgano un'attività di interesse sociale riconducibile all'avviamento e formazione allo sport dei giovani di età inferiore a 18 anni oppure all'avviamento alla pratica sportiva in favore di persone di età non inferiore a 60 anni oppure all'avviamento della pratica sportiva nei confronti di soggetti svantaggiati. 

 

Per tutte le informazione e le procedure clicca qui per leggere la Circolare CONI