Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Primo posto squadraOttima prestazione della Squadra Agonistica IN SPORT RANE ROSSE (www.insportsrl.it) ai Campionati Invernali di nuoto per salvamento (20 – 24 Febbraio a Riccione) che si conferma in costante miglioramento. Gli atleti IN SPORT RANE ROSSE hanno ben figurato nella cinque giorni della kermesse romagnola conquistando il titolo di Campioni d’Italia di società per la categoria Ragazzi ed Esordienti A e terzo posto nelle categorie Cadetti e Senior. Un obiettivo raggiunto aggiudicandosi un totale di 36 medaglie, salendo per 13 volte sul gradino più alto del podio e fissando un nuovo record italiano.

Le prime avvisaglie della pioggia di medaglie riccionesi si vede già nel primo giorno di gare quando Martina Laurenti si infila al collo la medaglia d’oro nei 50 metri a ostacoli (Categoria Esordienti A), seguita da Gloria Moruzzi che arriva seconda. Buona prova anche di Alessandro Marchetti che vince la 100 metri a ostacoli Ragazzi con l’ottimo tempo di 56”51. La serie di medaglie continua con l’argento di Simone Locchi e il bronzo del solito Marchetti nella gara trasporto manichino. Scatenate come sempre le staffette che portano a casa l’oro della categoria Ragazzi (Locchi, D’ippolito, Corazzi e Marchetti) e il bronzo per le Ragazze (Viola, Bernardini, Pinaroli e Scarabottolo).

 I successi degli atleti IN SPORT RANE ROSSE continuano anche nella seconda giornata: Marika Moio è oro nei 50 metri pinne mentre Paolo Colombo conquista il bronzo nei Ragazzi Primo Anno. Gradino più alto del podio anche per Locchi nel misto e Marchetti nel super mentre si deve accontentare dell’argento Moruzzi nel trasporto. Anche in questa giornata grande prestazione delle staffette che nella categoria 4x50 mista conquistano un oro negli Esordienti A (Moruzzi, Laurenti, Pantaleo, Moio) e due bronzi nelle categorie Ragazzi (Locchi, Valtorta, Corazza e Marchetti) e Ragazze (Bernardini, Ferrigno, Viola, Teti).

Terza giornata dedicata alle staffette e super prestazione per le “cuffie col graffio”: la staffetta 4x25 trasporto manichino Ragazzi è implacabile e si aggiudica l’oro griffando anche il nuovo record italiano di categoria con 1’16”35.  Altri due argenti arrivano dai Cadetti (Vestri, Carideo, Casale e Puccio) e dai Senior (Esposito, Tremolada, Locchi, Fabretti) e due bronzi da trasporto manichino Esordienti femminile (Moruzzi, Laurenti, Moio, Melissi) e dalle Ragazze (Tito, Bernardini, Viola, Pinaroli).

Quarta giornata in crescendo per le prestazioni individuali con ben tre doppiette: apre le danze Eleonora Zampolini che piazza un oro nel trasporto manichino pinne e un argento nel trasporto manichino pinne e torpedo (entrambi nella categoria Junior), doppietta bissata da Lucrezia Fabretti che si mette al collo una medaglia d’oro nel trasporto manichino pinne e una argento nel trasporto manichino (categoria Cadette), infine Gabriele Vestri sale sul gradino più alto del podio nel trasporto manichino pinne e al terzo posto del trasporto manichino pinne torpedo, categoria Cadetti. Chiude la giornata di medaglie Daniele Sanna che si aggiudica l’argento nel trasporto manichino.

 Quinta e ultima giornata dedicata alle staffette e come sempre IN SPORT RANE ROSSE la fa da protagonista: Oro per le nel 4x25 trasporto manichino per le Cadette (Esposito, Chiodini, Cozzi e Galasso) e per le Senior (Locchi, Fabretti, Armini e Ferrazza) mentre i Cadetti (Vestri, Casale, Puccio e Carideo) e i Senior maschili (Sfondrini, Umana, Mazza e Sanna) portano a casa entrambi un prezioso bronzo. Doppio argento per Lucrezia Fabretti anche per le gare individuali di 200 metri Superlife e percorso misto Cadette.

Contributi tecnici e fotografici by Mauro Romanenghi.