Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

untitledE' partita ieri mattina verso Rimini, la Delegazione del CONI Lombardia, composta da 252 tra atleti e accompagnatori, provenienti da tutte le 12 Province  lombarde, che parteciperà alla V edizione del Trofeo CONI+Kinder Sport, mini olimpiade giovanile per under 14 appartenenti alle ASD riconosciute dal CONI. Alle ore 18 di ieri hanno sfilato con altre migliaia di giovani (più di 3000 provenienti da tutta Italia, dalla Svizzera e dal Canada), per quello che può essere considerato forse il momento più suggestivo della manifestazione che si svolgerà sui campi di gara di Rimini, Riccione, Cesena e comuni limitrofi nei giorni di venerdì 21 e sabato 22. L'occasione per conoscersi e intrecciare amicizie destinate a perpetuarsi sui social. 

Il Coni Lombardia è presente con 43 discipline sportive e dopo aver vinto il primo posto della scorsa edizione, gli atleti lombardi sono pronti ad affrontare questa nuova sfida.

Tra le novità di Rimini 2018, la presenza di quelle discipline ammesse come sport dimostrativi a Tokyo 2020 come il surf e l'arrampicata sportiva, ma anche la possibilità di volare alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires il prossimo mese di ottobre, riservata alla regione vincitrice del TEM contest (test di efficienza motoria). A cercare di conquistare il biglietto aereo per l'Argentina saranno 10 atleti provenienti da: FICK, FASI, FIS, FIBa, FIR, FIH, FITARCO e FITAV.

In bocca al lupo ragazzi e a tutta la nostra Delegazione